quali sono i traghetti per l’Isola d’Elba

Dove ti piacerebbe passare la prossima vacanza al mare? Se ti dicessi di andare in un posto dove poter trovare spiagge di sabbia, ghiaia, scogli, mare cristallino e una natura incontaminata?

Se credi che un posto così non esista, soprattutto in Italia e nel Mediterraneo, ti sbagli: è l’isola d’Elba, magnifica isola dell’Arcipelago Toscano protetta in gran parte dall’omonimo parco.

Meta turistica privilegiata da turisti tedeschi, svizzeri e del nord italia, l’isola d’Elba è diventata una destinazione ambita e facilmente raggiungibile anche grazie ai traghetti che collegano l’Elba.

traghetti isola d'ElbaDal 2010 sono ormai 3 le compagnie che solcano il tratto di mare che porta i traghetti all’Isola d’Elba, vale a dire la Toremar, la Moby lines e la Blu Navy, grazie alle quali, in qualsiasi momento dell’anno, è possibile trovare collegamenti praticamente ad ogni ora.

Le tratte per raggiungere l’Elba sono molteplici, tutte però partono da Piombino e coprono le seguenti rotte: Piombino-Portoferraio, Piombino-Rio Marina e Piombino-Cavo

La più conosciuta ed utilizzata è indubbiamente quella che porta i traghetti da Piombino a Portoferraio ed è anche quella che assicura una copertura maggiore con gli orari dei traghetti per raggiungere l’Isola d’Elba.

Le altre due, per capirsi quelle dei traghetti da Piombino a Rio Marina e dei traghetti da Piombino a Cavo, sono molto meno utilizzate anche perchè gli orari disponibili sono veramente pochi.

Le tariffe dei traghetti per l’Elba sono molte e partono da prezzi economici come l’auto 1 € e le tariffe pex, garantendo quindi anche la possibilità di trovare delle ottime tariffe per tutta la stagione, soprattutto se viaggiate in traghetto con l’auto o la moto.

Prenotare il traghetto per l’Elba è sempre consigliato, soprattutto quando la stagione diventa più calda per evitare di trovarsi bloccati senza un posto sul porto di Piombino, anche perchè dall’anno scorso l’ingresso alla zona portuale è stato modificato e sono di conseguenza aumentati i controlli sugli accessi all’imbarco per l’Elba.

Quindi, in poche parole, meglio presentarsi con la prenotazione già effettuata e il proprio biglietto per l’Elba ben esposto sul cruscotto dell’auto e, in pochi minuti, sarete già sulla nave pronti a godervi la vostra magnifica vacanza all’Isola d’Elba.

Alcune news sull’Isola d’Elba:

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Prenotazione Traghetti
Average rating:  
 0 reviews